Sabato 1 e domenica 2 giugno torna “Altare Glass Fest“, il Festival del vetro che attrae da tutto il mondo esperti e maestri vetrai, dando nuovo spazio alla lavorazione del vetro soffiato, realtà millenaria che ha reso celebre il paese di Altare. I visitatori potranno assistere alla lavorazione dal vivo, osservando da vicino le creazioni del maestro Jean-Marie Bertaina di Biot (Francia).
Per l’occasione, Il Museo dell’Arte Vetraria Altarese organizza il laboratorio “La magia del vetro di Altare”, dedicato alla tradizionale tecnica di lavorazione del vetro soffiato “à la façon di Altare” che per secoli ha creato e reso famoso in tutto il mondo il suo vetro trasparante (in gergo tecnico vetro “bianco”), decorato con preziosi motivi astratti o fitomorfi realizzati con l’antica tecnica dell’incisione alla ruota.
Il laboratorio sarà un’affascinante viaggio alla scoperta della materia vetro, tra effetti di trasparenza e originali decorazioni; un’occasione unica per divertirsi a giocare con la superficie dei materiali come se fosse un bassorilievo.
L’attività creativa avrà luogo presso lo spazio didattico di Villa Rosa, sabato 1 e domenica 2 giugno, dalle 15.30 alle 17.00, per bambini e ragazzi dai 5 anni in su.
Costo laboratorio creativo: 5 euro a bambino
Per prenotazioni: 377.5539880 – 019.584734

 

Facebook
Twitter
YouTube
INSTAGRAM
Flickr
TripAdvisor